IL VERO WAGYU KOBE DIRETTAMENTE DAL GIAPPONE 

 

 

Il Wagyu KOBE, è il termine utilizzato per una speciale razza bovina selezionata geneticamente in grado di fornire delle carni di altissima qualità. 

 

Ogni mucca allevata e poi macellata osserva un rigido percorso di certificazione e selezione.

 

Possiede un curriculum vitae nel quale è possibile consultare il pedigree, gli alimenti usati nell'alimentazione, il nome proprio dell'animale e l'impronta nasale.

 

A questa documentazione viene poi aggiunto il certificato di origine, l'ente certificatore, il nome dell'allevamento e dell'allevatore che se ne è occupato, una pagina web sulla quale tracciare la storia dell'animale dalla nascita alla macellazione, il grado di marmorizzazione della carne, il colore, la texture etc.

 

In questo modo si riescono a mantenere le caratteristiche, una dimensione ridotta, il manto nero lucido, il pelo morbido, il corpo muscoloso, le ossa sottili ed una quantità di grasso ben distribuita in tutto il corpo. 

 

 Questo risultato è ottenuto dedicando all'animale delle cure minuziose e principesche.

 

Questi esemplari vengono alimentati con fieno, orzo, crusca ed i derivati della soia e non bevono solo acqua. Nei mesi estivi, da agosto a ottobre, quando fa caldo e diventano inappetenti, gli viene data da bere la birra.

 

La birra aiuta l'animale a digerire più rapidamente e fa in modo che l'animale ingerisca una quantità maggiore di cibo.

 

La lettiera di questi super manzi viene cambiata ogni giorno ed ognuno di loro ha una stalla personale fatta di legno, dove in estate passa l'intera giornata.

 

Questi fortunati animali sono strigliati con il shochu, il distillato di riso e massaggiati con una speciale spazzola di paglia ruvida.

                                 PERCEBES

 

I percebes in italiano sono chiamati peduncolata e sono un ordine di crostacei maxillopodi.

I percebes sono diffusi nelle coste orientali dell'Oceano Atlantico, in particolar modo in Galizia.

Vivono attaccati saldamente alle rocce, sono una specie pelagica e vivono in tutta la colonna d'acqua , si nutrono come filtratori delle particelle di plancton sospese in acqua.

La pesca dei percebes è molto difficile e pericolosa, va fatta dal percebeiro (il pescatore di percebes) che si cala con una fune in mezzo alle correnti freddissime dell'Oceano e li stacca dalla roccia con un coltello. 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© EVASIONI SAS Via Giacomo Puccini 23\A 09128 Cagliari Partita IVA: